AMERICA - San Francesco è tornato e ascolta la sofferenza della Madre Terra

venerdì, 29 gennaio 2016 ambiente   sviluppo   evangelizzazione  
serie radiofonica "Laudato Sì"

serie radiofonica "Laudato Sì"

Bogotà (Agenzia Fides) – “San Francesco è tornato, trova che la Madre Terra viene distrutta dagli esseri umani. Mano nella mano con lei, parla con fratello vento, con fratello sole e sorella luna. Parla con i fiumi, gli uccelli, con il mais transgenico e le piogge acide”. Si tratta del nuovo progetto della Rete ecclesiale Pan-amazzonica (REPAM): un programma radiofonico, drammatizzato ed educativo, che permette di conoscere, capire e trovare soluzioni ai problemi ambientali, socio-ecologici, culturali e politici dell'umanità e della natura. L’Amazzonia è la più grande foresta tropicale del mondo, con 6 milioni di kmq.
La nota inviata a Fides dalla REPAM informa che la serie radiofonica "Laudato Sì" è una versione popolare dell’enciclica di Papa Francesco, in un linguaggio comprensibile a tutti. Sviluppa l'idea centrale che il cambiamento climatico sta rovinando la Madre Terra e i suoi danni terribili portano conseguenze a tutti gli esseri viventi, in particolare agli uomini e alle donne, impoveriti da un sistema che non si regge più.
Si tratta di 20 programmi di 10 minuti ciascuno. Tutti hanno lo stesso obiettivo: aumentare la consapevolezza di ciò che significa “cittadinanza ecologica”, sottolineando l'urgenza di cambiare rotta e superare lo stile di vita consumistico, della cultura dello scarto, del modello di civiltà tecnocratica, mercificata e ambiziosa, che non è sostenibile. Il programma è rivolto a studenti, insegnanti, catechisti, giornalisti, emittenti radiofoniche e famiglie, può essere ascoltato e discusso in famiglia e nei gruppi sociali.
(CE) (Agenzia Fides, 29/01/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network