EUROPA/SPAGNA - Il riscatto dei diritti: giornata per l’eradicazione della povertà

venerdì, 16 ottobre 2015 diritti umani  

Dani Vázquez

Siviglia (Agenzia Fides) - In Andalucía, come nel resto della Spagna e del mondo, il 17 ottobre le popolazioni e organizzazioni si mobilitano per raccogliere e lanciare proposte a favore dei Diritti Umani, per avere un mondo sostenibile, senza povertà né disuguaglianze. La povertà continua a diventare sempre più cronica, ed è per questo che le istituzioni hanno urgente bisogno di cambiare l’attuale sistema che genera ricchezza per l’1% e un impoverimento generalizzato per il resto della popolazione. Secondo le organizzazioni andaluse si tratta di un sistema che fomenta la guerra per il controllo geostrategico delle risorse, la distruzione della natura e le disuguaglianze sociali. Per far fronte a questo fenomeno e far prevalere i diritti umani, sostengono, bisogna mettere in pratica i patti internazionali, come i recenti Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile, i Protocolli dei Diritti Umani, la Carta delle Nazioni Unite, le Convenzioni dell’Ufficio Internazionale del Lavoro (OIL) o il Protocollo di Kyoto. (AP) (16/10/2015 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network