AFRICA/GABON - Nomina del Vescovo di Port-Gentil

martedì, 12 gennaio 2016

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Il Santo Padre Francesco, in data 12 gennaio 2016, ha
nominato Vescovo della diocesi di Port-Gentil (Gabon) il Rev.do Euzébius Chinekezy Ogbonna Managwu, Vicario Episcopale dell’arcidiocesi di Libreville.
Il nuovo Vescovo è nato il 13 dicembre 1959 a N’Djamena, nel Tchad, da genitori nigeriani. Da bambino è emigrato con la famiglia in Gabon, crescendo e formandosi nella cultura gabonese. È stato alunno delle scuole cattoliche di Libreville e ha frequentato pure per qualche tempo la locale Università statale. Ha poi studiato nel Seminario Minore Saint Jean di Libreville e dal 1985 al 1992 in quello Maggiore Card. Emile Biayenda di Brazzaville. È stato ordinato sacerdote il 1° novembre 1992 e incardinato nell’arcidiocesi di Libreville.
Dopo l’ordinazione sacerdotale ha svolto le seguenti mansioni: 1992-1993: Vicario parrocchiale di Notre Dame des Victoires, a Libreville; 1993-1996: Parroco di Saint Pierre, a Libreville; 1996-1997: Direttore spirituale del Seminario minore Saint Jean di Libreville; 1997-1998: Rettore del medesimo Seminario minore Saint Jean di Libreville; 1994-1998: Vicario episcopale dell’arcidiocesi di Libreville; 1998-2001: Licenza in Teologia spirituale presso il Teresianum, a Roma; 2001-2002: Formazione nel Foyer de Charité, a Chateau Neuf de Gallaume (Francia); 2002-2003: Parroco di Saint André, a Libreville; 2003-2006: Parroco della Cattedrale di Libreville; 2006-2010: Parroco di Notre Dame des Apôtres, nella periferia di Libreville, e Decano di Libreville-sud-
Dal 2010 è Parroco di Notre Dame de l’Ogooué, a Lambaréné, e Vicario episcopale dell’arcidiocesi di Libreville.
La Diocesi di Port-Gentil, eretta nel 2003, è suffraganea dell’Arcidiocesi di Libreville. Ha una superficie di 22.850 kmq e una popolazione di 128.000 abitanti, di cui 71.770 cattolici. Ci sono 8 parrocchie, 7 sacerdoti diocesani e 4 religiosi, 11 religiose e 13 seminaristi maggiori. (SL) (Agenzia Fides 12/01/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network