ASIA/PAKISTAN - Bruciata una chiesa cristiana protestante in Punjab

lunedì, 11 gennaio 2016 violenza   minoranze religiose   islam   chiese locali  

Lahore (Agenzia Fides) - Dopo una disputa tra un gruppo di cristiani e di musulmani, nel villaggio di Bath, tra Multan e Lahore, nel Punjab pakistano, la cappella della congregazione cristiana protestante denominata “Chiesa apostolica” è stata data alle fiamme nella notte tra il 6 e il 7 gennaio, come riferiscono fonti locali di Fides. La sera del 6 gennaio la comunità aveva organizzato una veglia di preghiera per l’Epifania. La notte successiva un incendio doloso ha divorato l'interno dell’edificio. Il Pastore Zulfiqar, che guida la comunità, si è recato alla polizia, presentando denuncia contro ignoti. Nell’incendio sono andate bruciate bibbie e arredi sacri. Il Pastore ha informato gli agenti anche della controversia avvenuta in precedenza, che riguardava gli altoparlanti che diffondono al di fuori dell’edificio preghiere e inni sacri: un gruppo di musulmani chiedeva di spegnerli al momento della preghiera islamica. I cristiani locali mettono in stretta correlazione la lite e la distruzione della chiesa, ma per ora non ci sono prove al riguardo e le indagini della polizia sono in corso. (PA) (Agenzia Fides 11/1/2016)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network