OCEANIA/AUSTRALIA - “A Natale ricordiamoci dei bambini più vulnerabili”: appello di Catholic Mission

giovedì, 29 ottobre 2015 solidarietà  

Catholic Mission Australia

Sydney (Agenzia Fides) – In vista delle festività natalizie, Catholic Mission Australia ha sollecitato i propri sostenitori a non dimenticare i bambini più vulnerabili di tutto il mondo. Nel comunicato inviato all’Agenzia Fides si legge che l’organizzazione ha appena lanciato l’Appello 2015 per i Bambini. che evidenzia, in modo particolare, il lavoro dei missionari cattolici nelle Filippine impegnati con i bambini che ne hanno urgente bisogno. L’appello natalizio invita a sostenere progetti a favore dei bambini in tutto il mondo, compresi quelli nelle Filippine. Quest’anno la campagna mette in evidenza l’opera di suor Baptistine Corazon Riconalla, Superiora della Casa di Nostra Signora della Provvidenza a Cebu.
Le Suore di San Giovanni Battista, che gestiscono l’orfanotrofio, si occupano delle giovani ragazze provenienti da ambienti svantaggiati, molte delle quali sono affette da patologie come la malnutrizione. Il vice Direttore nazionale di Catholic Mission, Peter Gates, ha detto che suor Corazon spesso ha timore del futuro dei bambini, in un Paese dove oltre un quarto della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà. La suora è preoccupata della salute dei più piccoli, data la recente ondata di tifoni e un clima imprevedibile che ha causato l’aumento delle malattie presso l’orfanotrofio. L’invito di Gates è quello di prendere in considerazione la condivisione di un regalo di Natale con questi bambini speciali. “Se siamo in grado di contribuire un pò, suor Corazon potrebbe accogliere in casa altri bambini” ha detto. (AP) (29/10/2015 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network