AFRICA/BENIN - Centri di assistenza per oltre 500 bambini indigenti

venerdì, 27 febbraio 2015

Porto-Novo (Agenzia Fides) – Sono tanti i bambini che vivono in totale stato di indigenza in Benin. Per far fronte a questo fenomeno, vengono organizzate diverse iniziative. Tra queste è in atto un progetto della ong spagnola Educo insieme all’organizzazione locale Foyer Don Bosco, per aiutare oltre 500 minori di varie città del sud del Paese africano, Ouémé, Plateau e Littoral. Due volte alla settimana gli educatori vanno in giro per i mercati alla ricerca dei piccoli che vivono per le strade, per garantire la loro sicurezza e fornire assistenza nelle "baracche" che l’organizzazione ha in questi villaggi. Queste baracche sono una sorta di aule improvvisate, dove educatori ed esperti assistono i bambini in attività ludiche, culturali e sportive, oltre a fornire istruzione di base, in particolare alfabetizzazione. Gli educatori cercano anche di incontrare i genitori dei minori per determinare, attraverso studi sociali, le condizioni degli stessi e valutare se esiste la possibilità di farli tornare con le loro famiglie o a scuola. (AP) (27/2/2015 Agenzia Fides)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network