AFRICA/CONGO RD - Dimissioni del Vescovo di Lisala e nomina del successore

giovedì, 12 febbraio 2015

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Il Santo Padre Francesco, in data 11 febbraio 2015, ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Lisala (Repubblica Democratica del Congo), presentata da Sua Ecc. Mons. Louis Nkinga Bondala, C.I.C.M., in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico. Il Santo Padre ha nominato Vescovo di Lisala (Repubblica Democratica del Congo) il Rev.do P. Ernest Ngboko Ngombe, C.I.C.M., Vicario Generale della Congregazione dei Missionari di Scheut.
Il nuovo Vescovo è nato il 25 maggio 1964 a Kanya Mbonda, diocesi di Lisala. Ha svolto gli studi di Filosofia presso l’Istituto Saint Augustin a Ngoya, Yaoundé, in Camerun (1988-1990) e di Teologia presso l’Istituto Saint Cyprien a Ngoya, sempre a Yaoundé (1990-1994). Ha emesso i primi voti nella Congregazione dei Missionari di Scheut il 17 ottobre 1987. È stato ordinato sacerdote il 20 giugno 1996 a Dakar (Senegal).
Dopo l’ordinazione sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi: 1996-2010: Missionario in Senegal, dove ha assunto l’incarico di Vicario parrocchiale e poi Parroco di Saint Abraham di Guediawaye, nella periferia di Dakar; 2001-2010: Superiore del Distretto autonomo C.I.C.M del Senegal per tre mandati consecutivi; 2010-2011: Studi di Licenza in Teologia presso la Catholic Theological Union (C.T.S.), negli Stati Uniti; 2011: Rettore del Seminario Teologico in Camerun e Coordinatore C.I.C.M. per la Regione Africa. Dal 2011 è Vicario Generale della sua Congregazione. (SL) (Agenzia Fides 12/2/2015)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network