EUROPA/RUSSIA - La Russia prepara una risoluzione sulla difesa dei cristiani in Medio Oriente

giovedì, 27 novembre 2014

Mosca (Agenzia Fides) – La Russia sta valutando “la possibilità di sottoporre al Consiglio per i Diritti umani delle Nazioni Unite - organismo delle Nazioni Unite con sede a Ginevra - una risoluzione per sollecitare misure internazionali di protezione per le comunità cristiane del Medio Oriente e dell'Africa settentrionale”, ed “esperti russi stanno già lavorando al testo del documento”. A rivelare l'iniziativa in preparazione da parte della Russia è il diplomatico russo Alexander Yakovenko, attuale Ambasciatore russo presso il Regno Unito, che fino al 2011 è stato vice-ministro degli esteri delle Federazione russa.
In un intervento pubblicato sul sito del canale russo in lingua inglese RT.com, il diplomatico russo - noto per il lavoro svolto nell'ambito delle organizzazioni internazionali multilaterali e nel campo della cooperazione umanitaria – riferisce anche che al prossimo Consiglio ministeriale dell'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (Osce), in programma a Basilea il 4 e 5 dicembre, la rappresentanza russa richiederà di studiare misure per sostenere e soccorrere i cristiani in Medio Oriente nella difficile condizione che si trovano a vivere in molte aree della regione, sollecitando in questa direzione un coinvolgimento più deciso soprattutto dei Paesi europei. (GV) (Agenzia Fides 27/11/2014).


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network