EUROPA/SPAGNA - A Caritas Spagna un premio “per la difesa dei diritti delle persone in questi momenti difficili”

venerdì, 31 ottobre 2014

Madrid (Agenzia Fides) – Il premio “Institución del Defensor del Pueblo” (Istituzione del Difensore civico), appena istituito, è stato assegnato alla Caritas Spagna e alle persone che vi lavorano, sia professionisti che i numerosi volontari che collaborano. A promuovere l’iniziativa sono 6 istituzioni nazionali spagnole. La giuria incaricata di scegliere il vincitore tra 12 concorrenti, tutte ong tranne la Caritas, ha scelto all’unanimità quest’ultima.
Secondo la nota pervenuta all’Agenzia Fides, il premio è stato assegnato alla Caritas per i suoi "sforzi costanti e rinnovati nella difesa dei diritti delle persone in questi momenti difficili che sta attraversando Spagna". Nella motivazione viene anche messa in evidenza "la particolare sensibilità" della Caritas nell’incontrare e affrontare i problemi più urgenti della società, lodando "la profondità dei suoi rapporti", che sono una "scossa per la coscienza".
Nella difficile situazione economico-sociale che sta vivendo anche la Spagna, Caritas Spagna ha contribuito con ricerche e attività sul campo ad assistere non solo il settore più povero dei migranti ma la stessa popolazione spagnola che sta vivendo una situazione di necessità. Il Premio assegna 6.000 euro e riconosce il lavoro delle organizzazioni non governative (ong) che contribuiscono con il loro lavoro allo sviluppo del Difensore Civico. (CE) (Agenzia Fides, 31/10/2014)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network