AFRICA/GUINEA BISSAU - Sinodo, Iraq e ebola tra le intenzioni di preghiera per il Mese missionario

sabato, 4 ottobre 2014

Bissau (Agenzia Fides) – In unione con i cattolici di tutto il mondo, anche la Chiesa della Guinea-Bissau si propone di vivere intensamente il Mese Missionario 2014. La Commissione inter-diocesana delle Pontificie Opere Missionarie ha quindi preparato un opuscolo in creolo che contiene una introduzione di Sua Ecc. Mons. Pedro Zilli, Vescovo di Bafatà, che è Presidente della Commissione, quindi il Messaggio di Papa Francesco per la Giornata Missionaria Mondiale, le preghiere dei fedeli per le Messe domenicali del mese di ottobre, la traccia per una Adorazione Eucaristica, il Rosario Missionario. Inoltre l’opuscolo riporta, in portoghese, un testo sulla nascita delle Pontificie Opere Missionarie.
Secondo le informazioni pervenute all’Agenzia Fides dalla curia di Bissau, nell’introduzione Mons. Zilli esorta le comunità delle due diocesi, Bissau e Bafatà, a vivere il mese missionario di ottobre pregando per le missioni, impegnandosi ad annunciare il Vangelo, facendo qualche sacrificio per assicurare un sostegno economico alle opere missionarie. Tra le intenzioni di preghiera, il Vescovo indica il Sinodo sulla famiglia, i fratelli dell’Iraq che stanno soffrendo da lungo tempo e i paesi colpiti dal virus ebola. Infine Mons. Zilli chiede al Signore di chiamare altri giovani per la missione, dentro e fuori della Guinea-Bissau, ed invoca l’intercessione di Papa Paolo VI, che sarà beatificato il 19 ottobre, Giornata Missionaria Mondiale, "per tutti popoli del mondo". (SL) (Agenzia Fides 04/10/2014)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network