EUROPA/POLONIA - Laici coinvolti nell’opera missionaria, verso il Congresso missionario nazionale del 2015

sabato, 20 settembre 2014

Czestochowa (Agenzia Fides) – “I Laici nell’opera missionaria della Chiesa” è stato il tema di una riunione delle Pontificie Opere Missionarie (POM) e di altre organizzazioni missionarie presenti in Polonia, che si è tenuta presso il Seminario diocesano a Czestochowa, dal 15 al 17 settembre, ed ha visto riunite un centinaio di persone, tra Direttori diocesani delle POM, incaricati per le missioni delle congregazioni religiose, animatori missionari laici. Secondo le informazioni pervenute all’Agenzia Fides, p. Tomasz Atlas, Direttore nazionale delle POM, ha aperto l'incontro invitando i partecipanti a lavorare insieme per trovare i modi più adatti per coinvolgere i laici nella cooperazione missionaria.
Gli oratori, sacerdoti diocesani e religiosi, hanno presentato le possibilità di cooperazione nelle missioni per i fedeli laici, alcuni esempi di cooperazione nell’animazione missionaria, la Scuola degli animatori missionari (iniziativa delle POM della Polonia nata nel 1997), il volontariato missionario. Hanno inoltre preso la parola alcuni missionari laici che hanno parlato delle loro esperienze.
Durante i tre giorni di lavoro, non sono mancati i momenti di preghiera per le missioni. Sua Ecc. Mons. Waclaw Depo, Arcivescovo di Czestochowa, ha presieduto l'Eucaristia il 16 settembre. L'incontro si è concluso con una Messa celebrata da Sua Ecc. Mons. Jerzy Mazur, Presidente della Commissione Episcopale per le missioni, il quale ha inoltre presieduto l'ultima parte della riunione dedicata ai preparativi per il Quarto Congresso Missionario Nazionale, previsto dal 12 al 14 giugno 2015. (SL) (Agenzia Fides 20/09/2014)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network