AFRICA/GUINEA BISSAU - Comunicato dei Vescovi: sensibilizzazione e prevenzione dell’epidemia di Ebola

venerdì, 19 settembre 2014

Bissau (Agenzia Fides) – “Preoccupati per la reale minaccia del virus, invitiamo tutte le nostre comunità a cercare sempre più informazioni sull’evoluzione della situazione e a continuare a mettere in pratica tutte le misure necessarie per evitare la diffusione del virus”: lo scrivono i Vescovi della Guinea Bissau (Sua Ecc. Mons. José Câmnate na Bissign, Vescovo di Bissau, e Sua Ecc. Mons. Pedro Carlos Zilli, Vescovo di Bafatá), in una lettera ai fedeli sulla diffusione del virus ebola. Nel testo, inviato all’Agenzia Fides dalla curia di Bissau, i Vescovi invitano a mettere secchi con acqua e disinfettante all’entrata delle chiese e dei luoghi di incontro perchè tutti possano lavarsi le mani; ad evitare raduni; a ricevere la Comunione sulla mano; a non scambiarsi l’abbraccio di pace durante la celebrazione della Santa Messa.
I due Vescovi apprezzano l’impegno del governo, degli organismi internazionali e delle comunità religiose per prevenire l’epidemia in Guinea Bissau, e notano con soddisfazione “il grande sforzo” delle comunità parrocchiali per la sensibilizzazione. “Attraverso Caritas Guinea-Bissau, la Commissione Giustizia e Pace e Radio Sol Mansi – prosegue il testo - sarà sviluppato un programma di formazione che permetterà alle nostre comunità di partecipare attivamente alla sensibilizzazione e alla prevenzione dell’epidemia di Ebola e di altre epidemie. Che tutte le parrocchie e le missioni siano aperte alle linee guida che saranno emesse”. Il comunicato conclude: “Come cristiani, radicati nella fede, continuiamo a chiedere al Signore che allontani questa malattia dai nostri paesi e ci aiuti a trovare forme concrete di solidarietà verso le popolazioni più colpite. Fiduciosi nel Dio della vita, affrontiamo questa sfida con lungimiranza e coraggio”. (SL) (Agenzia Fides 19/09/2014)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network