http://www.fides.org

News

2014-08-08

AFRICA/MOZAMBICO - Emergenza alimentare in un piccolo e remoto villaggio della Provincia di Sofala

Sofala (Agenzia Fides) – Tazaronda è un piccolo villaggio della provincia di Sofala. Dalla fine dello scorso anno in quest’area si sta combattendo una guerriglia che ha portato migliaia di persone a lasciare tutto. Casa, scuola, campi da coltivare, tutto abbandonato per rifugiarsi nella foresta. Si tratta di una guerriglia sorda, come le urla dei molti bambini che sono scappati dalle loro case, una guerra che come tante altre è seppellita dal silenzio. La gente è scappata dai villaggi, lasciando i campi incolti. La fame incombe e all’orizzonte si presenta il rischio di una possibile carestia alimentare che spaventa, mettendo a rischio la vita dei bimbi, dei più vulnerabili e indifesi. I più piccoli abbandonano la scuola e fuggono nella foresta, gli adulti abbandonano i campi e i terreni non vengono coltivati. Intanto il tempo passa, maggio e giugno sono stati i mesi del primo raccolto, ma nei campi non è cresciuto nulla. La popolazione si trova di fronte a una vera e propria emergenza alimentare. (AP) (8/8/2014 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network