http://www.fides.org

News

2014-07-30

AFRICA/SUD SUDAN - Migliaia di bambini a rischio per un focolaio di colera

Juba (Agenzia Fides) – Il Sud Sudan sta attraversando una delle crisi umanitarie più gravi del Continente. Ad aggravare la situazione il rapido dilagare di un focolaio di colera che sta minacciando migliaia di bambini. Si tratta solo dell’ultima delle epidemie di una malattia che ha colpito oltre 2.600 persone ed è costata la vita ad oltre 60 dai primi casi registrati il 15 maggio a Juba. Il colera causa vomito e diarrea tra bambini e adulti, portando grave disidratazione e, senza una cura adeguata e immediata, alla morte. Purtroppo si sta diffondendo in molte zone del Paese, con focolai o segnalazioni in nove dei dieci Stati. I più soggetti a morire sono i più piccoli per l’età e il loro sviluppo fisico. Inoltre, sono ancora più vulnerabili dopo sette mesi di violenza che hanno costretto 1,5 milione di persone ad abbandonare le rispettive abitazioni e lasciare il Paese più giovane del mondo sull’orlo della fame. Secondo il Direttore di Save the Children in Sud Sudan, il dilagare della malattia è preoccupante in quanto va ad aggiungersi alla crisi alimentare in un momento nel quale centinaia di migliaia di persone vivono ammassate nei campi in condizioni sanitarie del tutto inadeguate. Inoltre, con la previsione dell’aumento delle piogge nelle prossime settimane e mesi, la situazione potrebbe peggiorare. Le acqua stagne costituiscono un perfetto terreno fertile per la diffusione del colera e le strade diventano fango, ostacolando l’accesso di aiuti e medicinali a coloro che ne hanno disperatamente bisogno. (AP) (30/7/2014 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network