http://www.fides.org

News

2014-07-17

AFRICA/KENYA - L’esercito scopre 4 campi dove si nascondono i responsabili degli assalti nella regione costiera

Nairobi (Agenzia Fides)-Le forze di sicurezza keniane hanno trovato e distrutto quattro campi paramiliari usati dai miliziani che da giugno terrorizzano alcuni villaggi nella Contea di Lamu, sulla costa del Kenya al confine con la Somalia (vedi Fides 16, 17 e 19 giugno).
I campi erano nascosti nella foresta di Boni. Secondo le autorità i responsabili degli attacchi che hanno fatto almeno 80 morti nell’ultimo mese, sono giovani keniani che si erano integrati nelle file degli Shabaab somali. Dopo l’offensiva dell’esercito keniano che ha respinto gli Shebaab dalle città nel sud della Somalia, questi giovani sono rientrati in Kenya per destabilizzare l’area costiere dove convivono diverse etnie e gruppi religiosi. Il gruppo può contare, oltre che su armi ottenute in Somalia, anche sulla perfetta conoscenza del terreno, e in particolare della foresta di Boni. (L.M.) (Agenzia Fides 17/7/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network