http://www.fides.org

News

2014-07-12

EUROPA/UK - Global Trend 2045: le sfide mondiali secondo il Ministero britannico della Difesa

Londra (Agenzia Fides)- La religione continuerà ad essere una componente significativa dell’identità personale, si prevede una crescita delle comunità cristiane evangeliche in America Latina, Asia e Africa, mentre l’Islam rimarrà prevalente in Medio Oriente e in Nord Africa, ed entro il 2045 la Cina potrebbe ospitare alcune delle comunità cristiane e musulmane più grandi del mondo. Sono alcune delle conclusione dello studio del Ministero della Difesa britannico “Global Strategic Trends - Out to 2045” (le linee globali di tendenza strategica fino al 2045) di recente pubblicazione.
Lo studio sottolinea che entro il 2045 il 70% della popolazione mondiale vivrà in ambiente urbano, una tendenza che pone sfide decisive soprattutto per i Paesi africani. Già ora- sottolinea il rapporto- un miliardo di persone vive in sobborghi (slum) privi delle necessità elementari- entro la data indicata la popolazione residente nelle bidonville potrebbe raggiungere i 3 miliardi di abitanti.
Se non affrontata con politiche adeguate la crescente urbanizzazione potrebbe causare gravi disordini sociali e la creazione di zone in mano a bande criminali e terroristiche.
Gli sviluppi scientifici e tecnologici segnalati dal rapporto pongono infine nuove problematiche nel campo della bioetica: “miglioramento” del corpo umano con impianti ad alta tecnologia, modifiche fisiche e psicologiche comportamentali; macchine in grado di leggere la mente; interventi a livello embrionale sempre più pervasivi; robot in grado di sostituire l’uomo in compiti sempre più diversificati con il rischio di distruggere posti di lavoro in una popolazione mondiale stimata tra gli 8,3 e i 10,4 miliardi di abitanti. (L.M.) (Agenzia Fides 12/7/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network