http://www.fides.org

News

2014-07-07

ASIA/FILIPPINE - Per i poveri e contro le ingiustizie: sempre attuale la testimonianza di padre Romano, rapito 29 anni fa

Cebu (Agenzia Fides) – La testimonianza di p. Rudy Romano, sacerdote missionario redentorista (CSsR), che fu rapito da presunti militari l’11 luglio 1985 e di cui non si sono più avute notizie, è stata citata dall’Arcivescovo di Cebu, Sua Ecc. Mons. Jose Palma, in un suo messaggio alla diocesi. Il Presule ticorda che “se p. Romano fosse ancora vivo oggi, festeggerebbe quest'anno il 50° anniversario della sua ordinazione sacerdotale”, mentre invece ricordiamo il 29° anniversario della sua scomparsa.
“Padre Rudy Romano ha preso a cuore la sfida posta da molte encicliche sociali della Chiesa, vale a dire, schierarsi dalla parte dei poveri, denunciando l'ingiustizia e la disuguaglianza sociale – afferma Mons. Palma -. La sua testimonianza di vita, il vivere la sua vocazione di pastore e la sua eredità di profondo impegno secondo i valori del Vangelo, sono doni che offre a noi fino ad oggi, anche se non è più con noi”.
Guardando all’attuale situazione del paese, Mons. Palma nota: “siamo continuamente chiamati a confrontarci con tutti i tipi di problemi sociali ed ecologici. La corruzione ha contribuito alla persistenza della povertà che colpisce molte persone. Vediamo migliaia di mendicanti per le strade. Ci sono venditori ovunque per l’alto livello di disoccupazione. I lavoratori continuano a chiedere salari più alti, ma le loro grida non sono ascoltate. Nel frattempo, i nostri agricoltori e pescatori continuano a vivere in condizioni di estrema povertà, aggravata dalla mancanza di terra e dalle conseguenze di abusi ambientali”.
Come Chiesa dei poveri, conclude l’Arcivescovo di Cebu, in questo 29° anniversario della scomparsa di p. Rudy e del Giubileo d'oro del suo sacerdozio, facciamo nostro l'invito del Santo Padre Francesco nell’Esortazione Evangelii Gaudium a condividere la nostra vita con gli altri e a donarci con generosità. (SL) (Agenzia Fides 07/07/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network