http://www.fides.org

News

2014-06-12

ASIA/COREA DEL SUD - Nuovo impegno per il movimento ecumenico: evangelizzazione sociale e iniziative missionarie

Seul (Agenzia Fides) - Valorizzare maggiormente il movimento ecumenico e collaborare insieme per l'evangelizzazione sociale in Corea: queste le motivazioni che hanno portato alla costituzione di una rinnovata e specifica Commissione, denominata “Commission on Faith and Order of Korean Churches”, che ha tenuto di recente la sua prima Assemblea generale, secondo la nota pervenuta all’Agenzia Fides dalla Conferenza Episcopale coreana.
Le Chiese cristiane coreane consolidano così il loro cammino ecumenico, contraddistinto tra l’altro dalla pubblicazione della Traduzione Comune della Bibbia e dall’organizzazione congiunta della Settimana di Preghiera per l'Unità dei Cristiani. Nel 2002 hanno organizzato la “Conferenza dell’unità cristiana in Corea” al fine di incentivare il movimento ecumenico. Rispondendo alle crescenti richieste di una sua rivitalizzazione, i rappresentanti delle Chiese coreane hanno deciso nel 2012 di riorganizzare la “Conferenza dell’unità cristiana della Corea” facendola diventare la nuova “Commission on Faith and Order of Korean Churches”.
Fanno parte di questa rinnovata Commissione 11 realtà cristiane della Corea: Chiesa cattolica, Chiesa ortodossa, Consiglio Nazionale delle Chiese in Corea (NCCK), Chiesa presbiteriana, Assemblea generale della Chiesa presbiteriana, Chiesa metodista, Chiesa anglicana, Esercito della Salvezza, Chiesa evangelica, Assemblee di Dio, Chiesa luterana.
La Commissione avrà un ruolo fondamentale per condividere il patrimonio comune della fede e discutere le attività missionarie nel dialogo reciproco. Inoltre intende contribuire all’ evangelizzazione sociale in Corea e a rafforzare il movimento per l'unità dei cristiani con iniziative concrete. (SL) (Agenzia Fides 12/06/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network