http://www.fides.org

News

2014-06-11

EUROPA/PORTOGALLO - Dopo 500 anni la diocesi di Funchal rilancia l’impegno ad essere “Chiesa in Missione”

Funchal (Agenzia Fides) – “Ci auguriamo che queste commemorazioni dei 500 anni della Diocesi possono aiutare a ravvivare la memoria dei nostri valori, a dare vita a nuovi progetti e a nuove forme di impegno della Chiesa per le persone e la società del nostro tempo. Affidiamo alla Santissima Trinità - Padre, Figlio e Spirito Santo - il nostro desiderio e il nostro impegno a costruire comunità cristiane vive e apostoliche, a rinnovare le nostre feste e tradizioni, a ravvivare e intensificare lo spirito missionario delle istituzioni della Chiesa, perché si presenti, sempre di più, come ‘Chiesa in missione!’.” Lo scrive Sua Ecc. Mons. Antonio Carrilho, Vescovo di Funchal, la diocesi suffraganea del Patriarcato di Lisbona che comprende le isole dell’arcipelago Madeira, presentando il programma delle celebrazioni per il quinto centenario della sua creazione.
Creata il 12 giugno 1514 con la bolla Pro Excelenti praeminentia di Papa Leone X, Funchal è stata la prima e più grande diocesi dall'inizio dell'espansione della penisola iberica al di là delle frontiere europee, e le furono assegnate come territorio le terre scoperte dai portoghesi. “In questi 500 anni quante storie meravigliose di santità ci hanno illuminato, quante opere infiammate di misericordia e del genio della carità” ricorda il Vescovo, sottolineando che “il Cristianesimo è stato tra noi una semina costante di cultura, cittadinanza e solidarietà”.
La “Settimana giubilare” si è aperta domenica 8 giugno, solennità di Pentecoste, con l’amministrazione del sacramento della Cresima, la presentazione di un libro sulla diocesi, un concerto. Tra i diversi eventi in programma, oggi, 11 giugno, verrà ricordata la prima Messa celebrata a Madera, mentre domani, 12 giugno, la solenne Concelebrazione eucaristica nel giorno del quinto centanario della diocesi sarà presieduta dal Patriarca di Lisbona e Presidente della Conferenza episcopale portoghese, Sua Ecc. Mons. Manuel Clemente. Domenica 15 giugno, con l’Assemblea Diocesana Giubilare allo stadio “dos Barreiros”, si concluderanno i festeggiamenti. ci sarà una coreografia commemorativa dei 500 anni della diocesi, quindi la solenne Concelebrazione eucaristica giubilare presieduta dall’Inviato Speciale del Santo Padre, il Card. Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli. “La sua presenza sia prova del riconoscimento del dinamismo missionario che segna il passato di questa Diocesi, e che dedideriamo ravvivare nell’impegno per la nuova evangelizzazione” ha scritto Mons. Carrilho. (SL) (Agenzia Fides 11/06/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network