http://www.fides.org

News

2014-06-09

VATICANO - Senza lo Spirito Santo non c’è missione, non c’è evangelizzazione

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – “Gesù era stato perentorio con gli Apostoli: non dovevano allontanarsi da Gerusalemme prima di aver ricevuto dall’alto la forza dello Spirito Santo. Senza di Lui non c’è missione, non c’è evangelizzazione. Per questo con tutta la Chiesa, la nostra Madre Chiesa cattolica invochiamo: Vieni, Santo Spirito!” Con queste parole il Santo Padre Francesco ha concluso l’omelia della Messa celebrata nella Basilica Vaticana nella solennità di Pentecoste, domenica 8 giugno. Il Papa ha ricordato che “il giorno di Pentecoste, quando i discepoli ‘furono colmati di Spirito Santo’, fu il battesimo della Chiesa, che nacque ‘in uscita’, in ‘partenza’ per annunciare a tutti la Buona Notizia. La Madre Chiesa, che parte per servire. Ricordiamo l’altra Madre, la nostra Madre che partì con prontezza, per servire. La Madre Chiesa e la Madre Maria: tutte e due vergini, tutte e due madri, tutte e due donne”.
Anche prima di recitare la preghiera mariana del Regina Cœli, il Santo Padre è tornato a parlare della solennità della Pentecoste con queste parole: “La Chiesa che nasce a Pentecoste è una comunità che suscita stupore perché, con la forza che le viene da Dio, annuncia un messaggio nuovo – la Risurrezione di Cristo – con un linguaggio nuovo – quello universale dell’amore… Così è chiamata ad essere sempre la Chiesa: capace di sorprendere annunciando a tutti che Gesù il Cristo ha vinto la morte, che le braccia di Dio sono sempre aperte, che la sua pazienza è sempre lì ad attenderci per guarirci, per perdonarci. Proprio per questa missione Gesù risorto ha donato il suo Spirito alla Chiesa.” (SL) (Agenzia Fides 9/6/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network