http://www.fides.org

News

2014-06-07

AFRICA/NIGERIA - Colpita una chiesa durante i combattimenti tra esercito e Boko Haram

Abuja (Agenzia Fides)- Una chiesa cattolica, una moschea e una stazione di polizia sono state colpite da bombe sganciate da un aereo dell’aviazione nigeriana inviato a respingere l’assalto di guerriglieri di Boko Haram nel villaggio di Madagalii, nello Stato di Adamawa, nel nord della Nigeria. Secondo la stampa nigeriana una ragazzina è stata uccisa nel bombardamento.
Il villaggio era stato occupato dai militanti di Boko Haram per poche ore nella mattinata del 5 giugno. L’intervento delle forze armate ha permesso di liberare la cittadina.
Altri assalti di Boko Haram si sono registrati in diverse località della Nigeria settentrionale.
Almeno 45 persone sono state uccise in un attacco nel villaggio di Bargari, alla periferia di Maiduguri, capitale dello Stato di Borno.
Secondo una testimonianza raccolta dalla stampa nigeriana gli assalitori sono arrivati nel villaggio il 4 giugno intorno alle 9 di sera presentandosi come predicatori islamici. Una volta radunata la popolazione per assistere alla predicazione, sono apparsi i complici armati che hanno iniziato a sparare sulla folla. Gli assalitori hanno razziato e incendiato negozi e abitazioni per poi darsi alla fuga.
In altri villaggi i membri di Boko Haram si sono presentati in uniforme militare su veicoli fuoristrada dello stesso modello di quelli in uso all’esercito regolare, affermando che erano stati inviati per proteggere la popolazione. Anche in questo caso una volta radunati, i civili sono stati fatti oggetto del tiro delle armi automatiche e del lancio di ordigni esplosivi. (L.M.) (Agenzia Fides 7/6/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network