http://www.fides.org

News

2014-05-28

ASIA/TERRA SANTA - Il Patriarca maronita ai cristiani palestinesi: non vendete le vostre terre

Beit Sahour (Agenzia Fides) – Un invito a non vendere le proprie terre e a non emigrare dalla Terra Santa è stato rivolto ai cristiani palestinesi dal Patriarca di Antiochia dei maroniti, Bechara Boutros Rai, che in questi giorni prolunga la sua permanenza in Palestina e in Israele dopo aver preso parte ad alcuni momenti salienti del pellegrinaggio di Papa Francesco. L'appello ai cristiani arabi di Palestina è stato rivolto dal Patriarca Rai durante la Messa da lui celebrata ieri, martedì 27 maggio, nella parrocchia cattolica di Nostra Signora di Fatima a Beit Sahour, nei pressi di Betlemme. “Rimanete nelle vostre terre, e affronteremo insieme le sfide” ha detto il Patriarca invitando tutti a non vendere le proprie terre e a custodire “questa preziosa eredità, a costo di sacrifici”.
Nella giornata di domenica 25 maggio il Patriarca Rai aveva incontrato il Presidente palestinese Mahmud Abbas, che nel palazzo presidenziale di Ramallah gli ha conferito la “Stella di Gerusalemme” (la più alta onorificenza conferita dall'Autorità palestinese) “per il coraggio della sua visita in Terra Santa”, come recita un comunicato emesso dalla rappresentanza palestinese in Libano. “Chi non vuole la pace in Palestina” ha dichiarato il Patriarca Rai in occasione del suo incontro con il Presidente palestinese, “non vuole la pace in Medio Oriente”.
Il Patriarca Rai è il primo capo religioso libanese a entrare in Israele dal 1948, anno di creazione dello Stato ebraico. In Libano sono state espresse critiche alla decisione del Patriarca di fare ingresso in un Paese con cui non sono mai stati firmati accordi di pace dopo i conflitti dei decenni passati. S. B. Rai ha difeso le ragioni della sua scelta, dichiarando di voler visitare la Terra Santa come regione in cui affondano le radici del cristianesimo. Il Patriarca – che ha ricevuto dalle autorità civili libanesi le autorizzazioni necessarie al viaggio - ha già visitato la parrocchia maronita di Jaffa, il monastero di Latrun a Gerusalemme Est e, fino alla fine della settimana corrente, incontrerà le comunità libanesi presenti in Galilea. In Israele vivono circa 11mila cristiani maroniti. (GV) (Agenzia Fides 28/5/2014).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network