http://www.fides.org

News

2014-05-28

AMERICA/PERU’ - I bambini iniziano a consumare droghe già all’età di 12 anni

Lima (Agenzia Fides) - In Perù sta aumentando in maniera vertiginosa il consumo di droghe tra bambini e adolescenti. I dati più attendibili si riferiscono agli studenti di scuola secondaria. L’ultimo studio nazionale effettuato dalla Commissione Nazionale per lo Sviluppo e la Vita senza Droghe (Devida) tra gli scolari, ha stabilito che l’età media nella quale i ragazzi iniziano a consumare alcool e tabacco è 13,3 anni. Nel caso della marihuana iniziano a 14,3 anni, cocaina a 14,2 e pasta a base di cocaina a 14 anni, mentre iniziano ad abusare di ketamina, una sorta di anestetico, a 12 anni. A 12,9 anni usano tranquillanti e stimolanti.
Secondo ricerche realizzate dal Centro di Informazione e Educazione per la Prevenzione dall’Abuso di Droghe (Cedro) nei minori, l’alcool è la sostanza maggiormente abusata, seguito da marihuana, inalanti e droghe a base di cocaina. Diversi sono gli spazi dove i ragazzi sono soliti iniziare: feste o discoteche, nel proprio quartiere, per le strade, sulla spiaggia e nei pressi delle scuole. L’iniziazione al consumo di droghe dipende da diversi fattori, come la personalità, gli aspetti psicologici, la famiglia. Le istituzioni scolastiche si sono già impegnate a collaborare con quelle sanitarie, per offrire aiuto professionale specializzato al fine di evitare il diffondersi dell’abuso e la dipendenza. E’ fondamentale che i tutori e gli insegnanti seguano attentamente gli alunni e segnalino tempestivamente eventuali casi sospetti. (AP) (28/5/2014 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network