http://www.fides.org

News

2014-05-20

AMERICA/MESSICO - Integrare i bambini disabili maya sviluppando le loro abilità artistiche

Merida (Agenzia Fides) – Disprezzati e molto spesso segregati dentro le loro case, centinaia di bambini e adolescenti maya con disabilità trovano uno strumento per superare la discriminazione e potenziare la loro creatività nello sviluppo delle loro abilità artistiche e culturali. Nonostante le statistiche indichino che oltre il 10% della popolazione dello Yucatan (1.9 milioni di persone) soffra di qualche tipo di disabilità, molti tra loro sono in grado di maturare opportunità di sviluppo. Grazie ad un gruppo di artisti, medici e pedagoghi, circa 120 piccoli disabili rientrano in un progetto che li motiva a scoprire la loro sensibilità creativa e a utilizzare l’arte come strumento di espressione. Musica, arti plastiche, danza, drammaturgia e letteratura, possono essere un mezzo attraverso il quale un bambino o un giovane fa progressi. La prima parte del programma consiste nell’individuare le persone disabili nei vari distretti municipali; nella seconda sono previsti laboratori e lavori di gruppo che consentono a queste persone e alle loro famiglie di sviluppare attività per riconoscere le diverse espressioni artistiche e interagire con il resto della popolazione. Un terzo passo consiste nel cercare di far si che questi bambini vengano sensibilizzati verso le diverse discipline artistiche che in futuro possono utilizzare come mezzi di comunicazione e opportunità di sviluppo personale. Attualmente i 120 piccoli maya appartengono a tre comunità ma è previsto che, entro quest’anno, il programma si estenderà anche ad altre aumentando anche il numero dei partecipanti. I laboratori sono totalmente gratuiti. (AP) (20/5/2014 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network