http://www.fides.org

News

2014-05-14

ASIA/LIBANO - Il Gran Mufti Qabbani propone un nuovo “patto” tra musulmani e cristiani in Medio Oriente

Bkerkè (Agenzia Fides) - Lo Sheikh Mohammad Rashid Qabbani, Gran Mufti della repubblica libanese e massima autorità dell'Islam sunnita nel Paese dei cedri, ha redatto un patto islamo-cristiano come contributo alla promozione della convivenza pacifica nella nazione, e ne ha sottoposto i contenuti al Patriarca di Antiochia dei maroniti, Bechara Boutros Rai, durante l' incontro tra lo stesso Cardinale Rai e una delegazione del Consiglio della Sharia islamica, avvenuto martedì 13 maggio presso la sede patriarcale maronita a Bkerkè.
L'intento dichiarato del “patto” proposto dal Gran Mufti è quello di proteggere la nazione libanese e il suo popolo, formato da cristiani e musulmani. Nel contempo, in alcune dichiarazioni rilasciate ai media libanesi dopo l'incontro, Qabbani ha allargato l'orizzonte, affermando che gli attacchi contro i cristiani nel mondo arabo rappresentano una “strategia organizzata per distruggere le relazioni tra cristiani e musulmani nella regione”, e aggiungendo che “quando i cristiani vengono attaccati in Libano, da qualsiasi parte giunga l'attacco, esso rappresenta un'offesa diretta anche ai musulmani”. Qabbani intende sottoporre l'accordo – che si configura come un Codice etico – a tutti i capi delle comunità religiose presenti in Libano, presentandolo come una iniziativa pionieristica da allargare gradualmente a tutto il mondo arabo. (GV) (Agenzia Fides 14/5/2014).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network