http://www.fides.org

News

2014-05-03

AMERICA/STATI UNITI - “Due settimane per la libertà”: campagna per promuovere la libertà religiosa

Washington (Agenzia Fides) – “Due settimane per la libertà”: è il titolo della campagna che si svolge negli Stati Uniti d’America dal 21 giugno, vigilia delle festa di San Giovanni Fisher e San Tommaso Moro, fino al 4 luglio, Giorno dell'Indipendenza. La campagna, promossa dai vescovi, intende porre l’accento soprattutto sulla libertà religiosa promossa. Il calendario liturgico celebra in quel periodo una serie di grandi figure di martiri che sono rimasti fedeli di fronte alla persecuzione del potere politico: San Giovanni Fisher e San Tommaso Moro, San Giovanni Battista, i Santi Pietro e Paolo. Secondo quanto riferito in una nota inviata a Fides, si tratta della terza edizione della campagna che, quest’anno, sarà incentrata sul tema “Libertà di servire”.
La campagna consta di 15 giorni di preghiere, riflessioni, catechesi e manifestazioni per mobilitare la comunità cattolica e richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sulla difesa di un principio fondamentale, la libertà religiosa. La chiesa americana vede oggi questo diritto limitato da politiche che vorrebbero ostacolare i credenti nell’esprimere e praticare le proprie convinzioni etiche e religiose. In particolare, il tema scelto per questa edizione sottolinea lo stretto collegamento tra la libertà religiosa e il servizio ai poveri e ai più vulnerabili. L’iniziativa offrirà ai cattolici l’occasione per “unirsi in preghiera agli uomini e donne che nel corso della storia hanno diffuso il Vangelo e messo in pratica l’invito di Cristo a servire gli ultimi anche nelle condizioni più difficili”, spiega mons. William Lori, presidente della Commissione dei vescovi per la libertà religiosa che il 21 giugno darà il via alla mobilitazione con una messa trasmessa in diretta tv dalla Basilica di Baltimora.
(CE) (Agenzia Fides, 03/05/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network