http://www.fides.org

Atti della Santa Sede

2014-04-25

ASIA/NEPAL - Dimissioni del Vicario Apostolico di Nepal e nomina del successore

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Il Santo Padre Francesco, in data 25 aprile 2014, ha accettato
la rinuncia l governo pastorale del Vicariato Apostolico di Nepal (Nepal), presentata da Sua Ecc. Mons. Anthony Francis Sharma, S.I., in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.
Il Papa ha nominato Vicario Apostolico di Nepal il Rev.do Paul Simick, del clero di Darjeeling, Parroco della Cattedrale di Darjeeling, assegnandogli la sede titolare vescovile di Maturba.
Il Rev.do Paul Simick è nato il 7 agosto 1963, a Gitdubling, diocesi di Darjeeling. Ha compiuto gli studi ordinari di Filosofia e Teologia presso il Morning Star Regional Seminary, Barrackpore, Calcutta. Ha conseguito un Master in lingua Inglese, e la Licenza e il Dottorato in Teologia Biblica presso la Pontificia Università Urbaniana in Roma, risiedendo presso il Pontificio Collegio S. Paolo Apostolo. È stato ordinato sacerdote il 9 aprile 1992 ed incardinato nella diocesi di Darjeeling.
Dopo l’ordinazione sacerdotale ha ricoperto i seguenti incarichi: 1992-1993:Hostel Prefect della Namchi Public School, Sikkim; 1993-1995: Parroco della St. Maurice Parish, Suruk, Darjeeling; 1995-2000: Studi per la Licenza e il Dottorato in Teologia Biblica a Roma; 2000-2006: Docente di Sacra Scrittura al Morning Star College, Calcutta; 2006-2007: Parroco della Christ the King Parish, Pakyong, East Sikkim; 2007-2011: Decano della East Sikkim Deanery ed Economo della St. Xavier’s School, Pakyong; 2009-2011: Vice Preside della St. Xavier’s School, Pakyong; dal 2011: Parroco della Immaculate Conception Cathedral, Darjeeling. (SL) (Agenzia Fides 25/04/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network