http://www.fides.org

News

2014-03-27

AFRICA/CIAD - “Occorre scegliere tra la corruzione e la generosità della fede cristiana”: messaggio per i 50 anni della diocesi di Pala

N’Djamena (Agenzia Fides) - “La nostra Chiesa deve scegliere tra la mediocrità e la corruzione che sono sempre più diffuse nel Paese e la generosità richiesta dalla fede cristiana!”. È questo il forte richiamo di Sua Ecc. Mons. Jean-Claude Bouchard, Vescovo di Pala (Ciad) nel suo messaggio per i 50 anni dell’erezione della diocesi.
Nel messaggio, inviato all’Agenzia Fides, Mons. Bouchard invita i fedeli a impegnarsi nella vita della Chiesa. Ricordando il lavoro evangelizzatore dei primi missionari, il Vescovo sottolinea che se questi sono “venuti con dei mezzi grazie all’aiuto della loro Chiesa di origine” questo non significa che “dobbiamo abituarci a ricevere tutto invece che usare i nostri mezzi”. “I missionari -continua il messaggio - sono venuti anzitutto per diffondere il Verbo di Dio, ma il loro impegno nello sviluppo e l’aiuto che hanno apportato, ha fatto sì che molti sono forse venuti nella Chiesa attratti più dai beni materiali che da quelli spirituali”.
Mons. Bouchard invita quindi i fedeli a superare questa mentalità, perché “la vita della Chiesa è in primo luogo nelle mani dei suoi figli e delle sue figlie e non solo in quelle dei Vescovi e dei sacerdoti. La missione di annunciare la Buona Novella è la missione di tutti i battezzati”.
L’anno giubilare della diocesi di Pala è iniziato il 23 marzo e si concluderà il 1°maggio 2015, anniversario dell’ordinazione dei due primi Vescovi della diocesi. (L.M.) (Agenzia Fides 27/3/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network