http://www.fides.org

News

2014-03-25

ASIA/PAKISTAN - “Giornata del Pakistan”: ricordare la Costituzione per costruire la pace e l’armonia

Lahore (Agenzia Fides) – Ricordare la Costituzione del Pakistan come occasione per costruire la pace e l’armonia interreligiosa nel paese: è stato questo il leit-motiv di una manifestazione organizzata a Lahore il 23 marzo, in occasione della “Giornata del Pakistan”, festa nazionale che ricorda l’adozione della Carta costituzionale e la nascita della Repubblica islamica del Pakistan. Come riferito a Fides, l’evento è stato organizzato dal “Consiglio per il Dialogo interreligioso” dell’Arcidiocesi di Lahore, guidato dal frate cappuccino p. Francis Nadeem, e ha visto la partecipazione di giovani di diverse religioni. Al corteo cittadino hanno preso parte leader civili, religiosi e politici di diverse fedi, cristiani, indù e musulmani. Parole-chiave dell’evento erano: “Essere uniti sotto la bandiera del Pakistan”, “No alla guerra e sì alla pace”, “Nessun odio, ma amore”. I leader presenti hanno ricordato che “il Pakistan è una nazione frutto della visione di uomini lungimiranti e giusti come Muhammad Iqbal e come il padre della nazione, Muhammad Ali Jinnah. I nostri padri hanno sacrificato la vita per ottenere il Pakistan, paese dove non volevano ci fossero discriminazione di religione, casta o credo”.
Viste le difficoltà che oggi si incontrano a livello sociale e religioso, specialmente per le minoranze, i partecipanti hanno condiviso l’auspicio di “eliminare tutte le differenze e l'odio e promuovere la pace e l'armonia in tutto il paese”. L’organizzatore, p .. Francis Nadeem, ha ribadito l’urgenza di promuovere la pace e il dialogo interreligioso, ringraziando per gli sforzi congiunti di uomini e donne che in Pakistan si spendono per questo. Ha poi sottolineato il ruolo dei media per eliminare ogni sorta di odio, pregiudizio e discriminazione nella società. La manifestazione si è conclusa con una preghiere per la pace e l’armonia in Pakistan. (PA) (Agenzia Fides 25/03/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network