http://www.fides.org

News

2014-03-17

AMERICA/ARGENTINA - “La protesta dei docenti si deve risolvere con gli studenti in aula” chiede il Vescovo di Mar del Plata

Mar del Plata (Agenzia Fides) – Il Vescovo della diocesi di Mar del Plata, Sua Ecc. Mons. Antonio Marino, ha chiesto pubblicamente che "la protesta dei docenti", che dal 5 marzo impedisce lo svolgimento delle lezioni nelle scuole di Buenos Aires, "si risolva con gli studenti in aula". La nota inviata all’Agenzia Fides riferisce che tale richiesta è stata espressa in occasione della benedizione da parte del Vescovo, di una mostra dedicata a Papa Francesco, inaugurata sabato 15 marzo al Museo del Mare, mentre all’ingresso della mostra un gruppo di insegnanti manifestava in difesa delle loro richieste salariali. I giornalisti presenti hanno interpellato al riguardo anche il governatore Daniel Scioli, che si è detto concorde con il Vescovo.
Mons. Antonio Marino ha chiesto alle autorità e agli insegnanti di riflettere sulla situazione creata e di considerare urgente la soluzione della disputa, in quanto "i ragazzi non ne hanno colpa". Il Vescovo ha detto di pensare ai genitori che si preoccupano per i giorni senza lezioni dei propri figli, agli insegnanti che subiscono retribuzioni ingiuste e alle autorità "travolte dalla situazione economica". Mentre i negoziati tra governo e sindacati degli insegnanti sembrano fermi, da 10 giorni gli insegnanti non svolgono alcuna attività scolastica nelle scuole pubbliche della provincia di Buenos Aires, che comprende 3,2 milioni di studenti. (CE) (Agenzia Fides, 17/03/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network