http://www.fides.org

News

2014-03-06

EUROPA/SPAGNA - Sette poveri su dieci nel mondo sono donne, prive di diritti e istruzione

Madrid (Agenzia Fides) - Su 1 miliardo e 300 milioni di persone che vivono in condizioni di povertà estrema in tutto il mondo, 910 milioni sono donne, sette su dieci. Inoltre, in nessun Paese della Terra usufruiscono degli stessi diritti e opportunità degli uomini. E’ quanto dichiara un comunicato della ong spagnola Ayuda en Acción che, dal 1981, si dedica alla cooperazione internazionale per l’eradicazione della povertà mediante programmi di sviluppo autosostenibili e campagne di sensibilizzazione tra le fasce più vulnerabili. Le donne che vivono nei Paesi più poveri del mondo, nonostante producano il 70% dei generi alimentari non possiedono neanche il 2% dei terreni coltivabili e, il fatto di essere povere, bambine o di vivere in una zona di conflitto aumenta la probabilità di non accedere all’istruzione. A questi fenomeni si aggiungono pure i matrimoni e le gravidanze precoci che impediscono a molte di studiare o trovare un lavoro. Secondo la ong, oltre 60 milioni di bambine sono costrette a sposarsi o convivere prima dei 18 anni di età, ogni minuto muore una donna nel mondo per complicazioni evitabili durante la gravidanza o il parto e 350 milioni non hanno alcun accesso ai programmi di pianificazione familiare. (AP) (6/3/2014 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network