http://www.fides.org

News

2014-03-04

EUROPA/ARMENIA - Una mostra online sul ruolo della Chiesa armena davanti al Genocidio

Erevan (Agenzia Fides) – più di 150 foto storiche raccolte in 20 pannelli illustrati, 3 mappe, 12 testimonianze di sopravvissuti e una serie di documenti per raccontare il ruolo svolto dalla Chiesa armena apostolica davanti al Genocidio armeno: è questo l'intento di una mostra consultabile on line sul sito www.armenian-genocide.org, allestita in vista del centenario del Genocidio armeno con il contributo dell'Armenian National Institute, dell'Armenian Genocide Museum of America e dell'Armenian Assembly of America in collaborazione con il Catholicosato armeno apostolico di Echmiadzin.
La mostra on line, intitolata “Il primo rifugio e l'ultima difesa: la Chiesa armena, Echmiadzin e e il Genocidio armeno” documenta il ruolo giocato dal clero armeno in quel tragico momento storico e in particolare gli interventi tentati dal Catholicos di allora Gevork V Sureniants per allertare la coscienza e i leader della comunità internazionale sui massacri che venivano compiuti dai Giovani Turchi. A distanza di un secolo, proprio gli interventi provenienti dai vertici della Chiesa armena si configurano come un precoce, inascoltato campanello d'allarme rispetto all'incombente genocidio.
Nella mostra sono ampiamente documentate le iniziative di soccorso realizzate in territorio armeno e russo a favore di quanti cercavano scampo al genocidio fuggendo dalla Turchia ottomana. (GV) (Agenzia Fides 4/3/2014).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network