http://www.fides.org

News

2014-02-27

ASIA/CINA - Adorazione eucaristica e sobrietà: invito della diocesi di Han Dan per il nuovo anno

Han Dan (Agenzia Fides) – L’Adorazione eucaristica in forma comunitaria ed individuale, da praticare con grande devozione, e l’adozione di uno stile di vita improntato alla sobrietà, soprattutto in alcune circostanze della vita ecclesiale, concentrandosi sull’autentico significato delle celebrazioni e dell’attività della Chiesa: è l’invito che la diocesi di Han Dan, nella provincia di He Bei, ha rivolto ai sacerdoti, alle religiose e a tutti i fedeli per il nuovo anno lunare appena iniziato.
Secondo le informazioni raccolte dall’Agenzia Fides, la diocesi ha diffuso un comunicato in cui ringrazia tutti per l’impegno profuso nell’anno trascorso a favore delle opere di Dio, per lo sviluppo della Chiesa e per l’attuazione della sua missione salvifica. Nell’anno nuovo, “per dare una migliore immagine della Chiesa nella società testimoniando Cristo, per consolidare la nostra fede, per approfondire il rapporto personale con il Signore” la diocesi invita tutti ad una intensa adorazione eucaristica, comunitaria ed individuale: “ogni parrocchia e ogni comunità ecclesiale di base deve organizzare, almeno una volta ogni settimana, almeno un’ora di adorazione comunitaria”, “perché troppo spesso abbiamo lasciato Gesù da solo in chiesa senza nessuno”.
Inoltre, prosegue il comunicato della diocesi, in occasioni come “la consacrazione di nuove chiese o sale di preghiera, le ordinazioni sacerdotali o i voti delle religiose, i matrimoni dei fedeli… altre attività della Chiesa”, tutti sono invitati “alla sobrietà e alla massima serietà”, perché “il regno di Dio non è cibo o bevanda, ma giustizia, pace e gioia nello Spirito Santo” (Rm 14,17). Così, conclude il comunicato, “possiamo migliorare l’immagine della Chiesa nella società odierna, per diffondere il Vangelo a tutti” in modo eloquente. (NZ) (Agenzia Fides 2014/02/27)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network