http://www.fides.org

News

2014-02-05

AFRICA/NIGERIA - Ottanti morti nelle ultime 24 ore in violenze in 4 Stati nigeriani

Abuja (Agenzia Fides)- Almeno 80 persone sono state uccise in una serie di attacchi commessi nelle ultime 24 ore in 4 Stati della Nigeria, Plateau, Kaduna, Yobe e Katsina.
Nello Stato di Plateau 30 persone, in maggioranza donne, bambini e anziani, sono state uccise e 50 abitazioni bruciate in due attacchi perpetrati da una milizia Fulani nelle prime ore del 5 febbraio nei villaggi di Dajak e Atakar.
Nel Plateau da anni le contese tra i pastori Fulani e gli agricoltori locali per il controllo dei pascoli e dell’acqua sfociano in azioni violente.
Sempre miliziani Fulani sono sospettati di essere gli autori degli assalti in altri due villaggi nello Stato di Kaduna che provocato la morte di 22 persone, tra cui un soldato e un poliziotto. Tutte le abitazione dei villaggi di Zangang e Mayit sono state distrutte.
Nello Stato di Yobe, 18 commercianti sono stati uccisi in un agguato stradale da parte di una banda di criminali.
Infine nella cittadina di Kankia, nello Stato di Katsina, una folla di giovani ha ucciso un pastore della ECWA (Evangelical Church of West Africa) accusato, senza prove, di aver ucciso una bambina di sei anni, il cui corpo mutilato era stato rinvenuto nei pressi della casa del pastore.
I giovani esagitati avevano cercato di linciare il pastore, che si era salvato a stento. Ricoverato nel locale ospedale, è stato raggiunto dai suoi assassini che poi ne hanno bruciato il corpo. Anche la sua casa e la chiesa sono state date alle fiamme. (L.M.) (Agenzia Fides 5/2/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network