http://www.fides.org

News

2014-01-28

AMERICA/BOLIVIA - Emergenza nazionale: 6 mila famiglie senza tetto per piogge e inondazioni

Beni (Agenzia Fides) – Il governo ha approvato ieri, 27 gennaio, un Decreto Supremo che dichiara "l'emergenza nazionale" su tutto il territorio nazionale, a causa delle inondazioni e dei disastri causati dagli intensi fenomeni naturali che si sono verificati in gran parte del paese. Il ministro della difesa, Ruben Saavedra, ha confermato che fino a ieri erano stati ritrovati otto corpi delle dieci persone scomparse a causa delle inondazioni che hanno colpito la zona di Beni (comune di Rurrenabaque), nella provincia di José Ballivián. I corpi ritrovati sono quelli di sei civili e di due soldati, quindi mancano ancora all’appello i due militari di cui si sono perse le tracce mentre lavoravano per aiutare le famiglie colpite.
La nota inviata all’Agenzia Fides dalla Caritas Boliviana riferisce che le piogge intense cadute durante il fine settimana hanno provocato lo straripamento di alcuni fiumi in diverse regioni del paese e hanno lasciato più di 6.000 famiglie senza tetto. Inoltre si sono formati dei torrenti naturali non controllati che hanno dato origine a slavine e frane da diverse colline verso le città. provocando morti, dispersi ed ingenti danni materiali. Il sindaco di Rurrenabaque, Yerko Nunez, ha espresso alla stampa locale la sua preoccupazione circa le prospettive per la regione, deplorando la perdita di vite umane. (CE) (Agenzia Fides, 28/01/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network