http://www.fides.org

News

2014-01-27

AMERICA/COSTA RICA - Scegliere bene i deputati: l’invito dei Vescovi prima del voto del 2 febbraio

Alajuela (Agenzia Fides) – I rappresentanti della Chiesa cattolica in Costa Rica hanno chiesto ai fedeli di prestare molta attenzione alla scelta dei deputati piuttosto che del Presidente, nelle prossime elezioni del 2 febbraio. “La cosa più importante non è il presidente. Per noi è la legislatura, è lì infatti che si traccia il percorso da fare. Il primo potere è quello legislativo” ha detto il Vescovo della diocesi di Alajuela, Sua Ecc. Mons. Angel San Casimiro Fernández, O.A.R.
Secondo la nota pervenuta all’Agenzia Fides, la raccomandazione era già apparsa nel documento dei Vescovi intitolato "Riabilitare la politica", in cui la Conferenza Episcopale stabiliva i criteri con cui "illuminare" la scelta elettorale. In alcune diocesi, come quella di Cartago, nei mesi di dicembre e gennaio tutti i gruppi parrocchiali sono stati convocati per discutere il documento in incontri settimanali o bisettimanali (vedi Fides 20/11/2013).
Tra gli otto criteri segnalati dai Vescovi per valutare le diverse proposte politiche, al primo posto è indicato il rispetto per la vita, che include anche il diritto alla vita prima della nascita. "Nessuno può disporre della vita propria o di quella degli altri. Difendere questo diritto è alla base di una società veramente democratica” dice il documento della Conferenza Episcopale. (CE) (Agenzia Fides, 27/01/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network