http://www.fides.org

News

2014-01-25

ASIA/VIETNAM - Un Anno Santo per celebrare i quattro secoli dall’arrivo dei gesuiti

Hochiminh Ville (Agenzia Fides) - Il 18 gennaio la Compagnia di Gesù in Vietnam ha dato l'avvio ad uno speciale “Anno Santo” in preparazione al quattrocentesimo anniversario dell'arrivo dei primi missionari gesuiti. Il 18 gennaio 1615, infatti, i primi gesuiti, accompagnati da alcuni cristiani giapponesi, sbarcarono nel porto di Hôi An, nel Vietnam centrale. Secondo le informazioni inviate all’Agenzia Fides dalla curia generalizia dei gesuiti, l’Anno, che terminerà il 18 gennaio 2015, è stato aperto da una Messa solenne presieduta dal Vescovo di My Tho, Sua Ecc. Mons. Paul Bùi Van Ðoc, nella cattedrale di Notre-Dame di Ho Chí Minh Ville.
L'iniziativa intende favorire il rinnovamento dei membri della Compagnia di Gesù in Vietnam e di tutti coloro che seguono la spiritualità ignaziana. Contribuirà inoltre a rafforzare lo spirito missionario e aiuterà i cristiani vietnamiti a conoscere meglio la storia della missione nel loro Paese. Prima dell'arrivo dei gesuiti, tentativi di evangelizzazione isolati erano già avvenuti nel corso del XVI secolo, ad opera di domenicani e francescani. Solo con l'arrivo dei gesuiti però il processo di evangelizzazione si sviluppò in maniera costante. I gesuiti ebbero un ruolo importante nell'elaborazione di una scrittura nazionale e di una catechesi adatta per il popolo vietnamita. Per questa occasione i gesuiti del Vietnam hanno aperto un sito web speciale. (SL) (Agenzia Fides 25/01/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network