http://www.fides.org

News

2014-01-25

ASIA/TERRASANTA - In cinquemila città del mondo la preghiera per la pace in Terra Santa e in Medio Oriente

Gerusalemme (Agenzia Fides) – “Esprimo la mia profonda gratitudine per il desiderio di tanti giovani di continuare ad elevare al Signore una sincera ed intensa preghiera per il dono della pace. Ne abbiamo tanto bisogno, in Terra Santa e in tutti i Paesi del Medio Oriente affinché si plachi il rumore delle armi, delle ingiustizie, delle sopraffazioni, delle guerre visibili e di quelle meno invisibili, ma altrettanto distruttive”. Lo scrive S.B. Fouad Twal, Patriarca di Gerusalemme dei Latini, in un suo messaggio pervenuto all’Agenzia Fides, in occasione della sesta Giornata internazionale di intercessione per la pace in Terra Santa, che si terrà domenica 26 gennaio: una iniziativa di preghiera nata dalla volontà di alcune associazioni cattoliche giovanili, con il patrocinio del Pontificio Consiglio Giustizia e Pace. Per questa edizione si prevede il coinvolgimento di più di 5.000 città in tutto il mondo per 24 ore di preghiera.
A questa intenzione particolare sarà dedicata la Celebrazione Eucaristica che aprirà la giornata in Terra Santa, alle ore 7, presso il Calvario. A Roma due saranno gli appuntamenti: alla Basilica di Sant’Anastasia al Palatino, dove si prega per Israele e per la pace 24 ore su 24 tutto l’anno, e in piazza San Pietro per l’Angelus con Papa Francesco. Questa “maratona della preghiera” in 24 ore passerà dalla Chiesa della Gran Madre di Dio a Mosca, per l’Asia, per l’Africa, per il vecchio continente e per l’America Latina, toccando grandi città come New York e Washington. “A nome della Comunità dei cristiani in Terra Santa – scrive S.B. Fouad Twal -, ringrazio tutti i promotori di questo evento. Il Signore Gesù, Principe della Pace, conceda la Pace e doni la Sua abbondante benedizione su tutti coloro che prenderanno parte a questa iniziativa”. (SL) (Agenzia Fides 25/01/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network