OCEANIA/ISOLE SALOMONE - Nuova radio cattolica nell’etere del Pacifico: nasce Radio Bosco, dei Salesiani delle Isole Salomone, per diffondere la “Buona Novella”

lunedì, 7 marzo 2005

Honiara (Agenzia Fides) - Le parole del Vangelo viaggiano nell’etere fra le isole del Pacifico: ha iniziato le trasmissioni il 27 febbraio scorso Radio Bosco, nuova emittente radiofonica lanciata dai padri Salesiani, alla presenza di p, Luciano Capelli sdb, Direttore della Provincia Salesiana delle Salomone, di p. Ambrose Pereira sdb, Direttore delle Comunicazioni della diocesi di Honiara, di numerosi volontari, amici e fedeli.
La radio di prefigge di “costruire la comunità”, e sarà infatti una emittente “comunitaria”, non a scopo di lucro e non commerciale, sostenendosi con offerte e contributi di donatori. Il suo focus sarà rivolto all’istruzione, alla salute, a tematiche relative ai giovani e alle donne, oltre che a programmi di notizie, intrattenimento, musica, storie di gente comune. Gli studi si trovano nella cittadina di Tetere (sull'isola di Guadalcanal), presso un centro salesiano frequentato da giovani, ragazzi, e numerosi parrocchiani, pienamente coinvolti nell’attività pastorale. “Questo è un sogno che si realizza”, ha detto a Fides p. Capelli. “Siamo grati al Signore per questo dono, a tutti i volontari che credono in noi e in quello che facciamo per il bene della popolazione”.
Il progetto è stato realizzato anche grazie al contributo di ingegneri e tecnici che hanno fornito gratuitamente la loro opera e competenza, e provveduto a reperire alcune specifiche attrezzature. Una parte del materiale tecnico è stato donato da volontari italiani. P. Ambrose Pereira ha detto a Fides: “Speriamo che la Radio Bosco possa compiere la sua missione. Vi è grande entusiasmo presso la gente delle Isole Salomone. Trasmetteremo in questi giorni anche la Santa Messa in diretta”.
(PA) (Agenzia Fides 7/3/2005 righe 23 parole 231)


Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network