http://www.fides.org

News

2014-01-23

AFRICA/SUD SUDAN - Ancora nulla di fatto nelle trattative per porre fine ai combattimenti

Juba (Agenzia Fides)- Sfuma l’accordo per porre fine agli scontri in Sud Sudan. I colloqui tra la delegazione del Presidente Salva Kiir e dell’ex Vice Presidente Riek Machar ad Addis Abeba senza non hanno finora portato a nessuna intesa.
La delegazione di Machar accusa il governo di Kiir di intransigenza, perché non si è dimostrato disponibile ad accogliere le proprie richieste, in particolare la liberazione dei prigionieri politici e il ritiro delle truppe ugandesi, che si sono affiancate quelle governative.
Nel frattempo, la situazione umanitaria rimane gravissima. Secondo l’International Crisis Group 10.000 persone sono morte in Sud Sudan dal 15 dicembre, quando sono scoppiati i combattimenti tra i militari fedeli al Presidente Kiiri e quelli che sostengono l’ex Vice Presidente Machar. L’ONU stima che gli sfollati interni sono più di mezzo milione. Le città di Bor, Bentiu e Malakal, capitali rispettivamente degli Stati petroliferi di Jonglei, Unità e Alto Nilo, sono state devastate nel corso di combattimenti che hanno visto i contendenti disputarsi il loro controllo nel corso dell’ultimo mese. (L.M.) (Agenzia Fides 23/1/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network