http://www.fides.org

News

2014-01-23

AMERICA/MESSICO - L’importante ruolo dei media per promuovere la pace nella Tierra Caliente

Apatzingán (Agenzia Fides) – Data la difficile situazione che sta attraversando la regione di Tierra Caliente, il Vescovo della diocesi di Apatzingán, Sua Ecc. Mons. Miguel Velazquez Patiño, parlando con i giornalisti, ha sottolineato quanto sia ingenuo pensare che il problema della violenza si possa risolvere presto, anche se c'è comunque speranza in tutti i settori della società. Nella nota inviata a Fides da una fonte locale, il Vescovo ha voluto riferirsi al documento della Conferenza Episcopale e alla situazione della zona, che è molto complessa anche per la Chiesa cattolica, chiamata a portare il messaggio della pace tra i suoi fedeli, che si trovano a vivere divisi in due territori: quello sotto il controllo dell’esercito o dei gruppi di autodifesa (“Comunitario”) e quello in mano alle bande criminali (“Templari”).
"Le nostre parrocchie e il nostro popolo - ha detto il Vescovo -, si trovano nelle due zone, alcune nella zona del territorio Comunitario e altre nel territorio dei Templari, quindi, non è facile trovare una conciliazione, che dovrebbe essere fatta in un modo per alcuni, e in un altro modo per gli altri".
Proprio per questo, ha insistito, tutti i settori devono promuovere la pace, e in questo compito i media hanno un ruolo importante, perché devono promuovere questo sforzo senza mettere in opposizione le istituzioni o i gruppi, perché, ha concluso Mons. Velazquez Patiño, "è molto pericoloso in questo momento".(CE) (Agenzia Fides, 23/01/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network