http://www.fides.org

News

2014-01-09

AMERICA/EL SALVADOR - Non diminuiscono gli abusi sui minori da parte dei genitori o dei rispettivi tutori

San Salvador (Agenzia Fides) – Dal mese di gennaio al mese di agosto 2013 un totale di 1794 bambini sono stati assistiti dall’Istituto Salvadoregno per lo Sviluppo Integrale dell’Infanzia e dell’Adolescenza (ISNA). Secondo i registri dell’ISNA, nello Stato di El Salvador sono stati violati tutti i diritti di queste piccole vittime. Abbandono, abuso sessuale, negligenza o disinteressamento sono le situazioni più comuni tra i bambini e gli adolescenti del Paese. Più dettagliatamente, tra gennaio e settembre, un totale di 375 bambini, 174 femmine e 201 maschi, sono stati abbandonati dai rispettivi genitori o tutori. Inoltre, alcuni venivano lasciati soli nelle loro case in condizioni inadeguate e senza cibo. Altri 233 hanno subito abusi sessuali. Il rapporto parla anche di 176 piccoli, assistiti i primi mesi del 2013, vittime di negligenza o disinteressamento da parte dei genitori o di quelli che se ne dovevano occupare. Accattonaggio, maltrattamenti, sfruttamento sessuale ed economico sono altri dei diritti violati di bambini e adolescenti salvadoregni. Secondo dati recenti del Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (UNICEF), a El Salvador vivono 2 milioni e 300 mila bambini. Il tasso di violenza sociale del Paese conta 43.3 omicidi ogni 100 mila abitanti e vede coinvolti un gran numero di piccoli che spesso sono costretti ad abbandonare la scuola. (AP) (9/1/2014 Agenzia Fides)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network