http://www.fides.org

News

2014-01-07

AMERICA/MESSICO - Scomparso da novembre un sacerdote della diocesi di Ciudad Victoria, non si placa la violenza

Ciudad Victoria (Agenzia Fides) – Il Vescovo di Ciudad Victoria, Sua Ecc. Mons. Antonio González Sánchez, ha confermato che uno dei suoi sacerdoti è scomparso da due mesi, mentre l'insicurezza nella zona rimane molto alta a causa della criminalità organizzata: "Lo devo proprio dire, perché ci sono state notizie poco chiare, ma abbiamo un sacerdote scomparso dal 3 novembre, il parroco di Jimenez" ha detto il Vescovo alla stampa locale. La nota pervenuta all’Agenzia Fides conferma che anche la Chiesa vive in questa zona nella tensione e nell'insicurezza. Mons. González Sánchez ha voluto sottolineare che purtroppo non si attenua l'ondata di violenza nella diocesi e nelle diocesi vicine: si tratta di Tamaulipas, che comprende Nuevo Laredo, Matamoros, Ciudad Victoria y Tampico.
Negli ultimi anni la violenza contro sacerdoti, religiosi e laici è in aumento, ci sono stati casi non denunciati di tentato rapimento e si può dire che "il fenomeno è in peggioramento", conferma uno studio del Centro Multimediale cattolico (CMC). Sono in aumento anche le estorsioni: solo nel 2013 ci sono state 1.465 segnalazioni. "Per il sesto anno consecutivo, il Messico continua ad avere il primato dei crimini contro i sacerdoti, i religiosi e i laici in America Latina" riporta il documento, citato dal settimanale “Desde la Fe” dell'Arcidiocesi di Mexico. (CE) (Agenzia Fides, 07/01/2014)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network