http://www.fides.org

News

2013-12-19

ASIA/CINA - Alla vigilia dei 93 anni è morto Mons. Paolo Liu Jinghe

Tangshan (Agenzia Fides) - L’11 dicembre è deceduto a Tangshan (diocesi di Yongping, nella provincia di Hebei, Cina Continentale) Mons. Paolo Liu Jinghe, a pochi giorni dal suo 93° compleanno. L’anziano Presule, che era infermo da più di un anno, è spirato dopo avere subito un attacco cardiaco. I riti funebri si sono svolti il 17 dicembre nella cattedrale di Yongping (Tangshan), presieduti dal Vescovo diocesano, Mons. Pietro Fang Jianping. La sepoltura non ha ancora avuto luogo.
Mons. Liu era nato il 26 dicembre 1920 a Huanghuagang, nella diocesi di Yongping, da una famiglia cattolica molto devota. Entrato nel seminario minore di Yongping nel 1931, nel 1939 aveva iniziato gli studi filosofici e teologici presso il seminario maggiore Wensheng dell’arcidiocesi di Pechino. Venne ordinato sacerdote il 4 maggio 1945 dall’arcivescovo di Pechino, Mons. Paul Leon Cornelius Montaigne, C.M.; poi tornò nella sua Diocesi per esercitare il ministero pastorale a Lulong, a Tangshan e in altri luoghi.
Dal 1940 al 1960 fu imprigionato tre volte. Dal 1970 al 1979 venne mandato in un campo di rieducazione tramite il lavoro forzato, prima presso una fabbrica tessile, poi in un’industria chimica, infine in una cava di pietra. Subito dopo essere stato liberato, riprese l’attività pastorale. Fu consacrato Vescovo il 21 dicembre 1981 senza mandato pontificio. Inviò diverse richieste di perdono al Santo Padre con la relativa domanda di legittimazione, che gli fu concessa l’8 maggio 2008 da Papa Benedetto XVI, ristabilendo la sua piena comunione con il Successore di Pietro. Egli si ritirò dal ministero pastorale nel 2010 a causa della salute precaria. Negli ultimi anni di vita, ha rifiutato categoricamente di prendere parte ad ordinazioni episcopali illegittime, dando un segnale di comunione e di obbedienza alla Sede Apostolica. La comunità diocesana prega il Signore perché accolga l’anima del Presule nel suo Regno, concedendo alla diocesi di Yongping e ai suoi fedeli il dono della consolazione. (Agenzia Fides 19/12/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network