http://www.fides.org

News

2013-12-17

EUROPA/ITALIA - Minori migranti: decuplicato il numero dei più piccoli, per la maggior parte siriani in fuga

Roma (Agenzia Fides) - Sono 40.244 i migranti arrivati in Italia via mare tra il 1 gennaio e il 30 novembre 2013, di cui 5.273 sono donne e 7.928 minori, 1 su 5. Questi alcuni dati del dossier “Minori migranti in arrivo via mare – 2013”, pubblicato oggi dalla onlus “Save the Children”, alla vigilia della Giornata Internazionale del Migrante, di cui è stata inviata notizia all’Agenzia Fides.
Se Lampedusa è stato il punto di approdo per il maggior numero di migranti (14.088), è la provincia di Siracusa l’area che ha accolto il maggior numero di bambini e adolescenti (3.599), prosegue il dossier. Dieci volte superiore allo stesso periodo dello scorso anno il numero di bambini accompagnati, anche piccolissimi, arrivati via mare in Italia con almeno un genitore, 2.974 nel 2013 rispetto ai 282 del 2012. Sono in gran parte siriani (2.331), in fuga dopo aver perso la casa e il lavoro, spesso anche la vita di familiari e amici, a causa di un conflitto che dura da quasi 3 anni e nel 2013 ha generato 2.500 bambini profughi al giorno. E’ cresciuto di molto nel 2013 anche il numero dei minori stranieri non accompagnati sbarcati sulle coste del sud, da 1.841 a 4.954. Hanno tra i 13 e 17 anni, sono in maggioranza maschi e originari di Egitto (1.099), Somalia (816) ed Eritrea (611), ma anche tra loro il gruppo più numeroso è quello degli adolescenti siriani, che hanno affrontato la fuga o il viaggio da soli (1.192). (SL) (Agenzia Fides 17/12/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network