http://www.fides.org

News

2013-12-16

ASIA/TERRA SANTA - Tempesta Alexa: appello del Patriarca Twal per i profughi siriani

Gerusalemme (Agenzia Fides) Il Patriarca latino di Gerusalemme Fouad Twal sottolinea l’urgenza di aumentare i soccorsi ai rifugiati siriani, in un momento in cui anche le condizioni metereologiche contribuiscono a rendere ancora più difficile la loro condizione. S. B. Twal “fa appello alla generosità di tutti, per sostenere queste popolazioni colpite da un conflitto che ha superato i 1.000 giorni, e dalle difficoltà pratiche della loro vita”.
Dopo un periodo di siccità e un mese di novembre che era stato “il più caldo degli ultimi 60 anni” si legge nel sito del Patriarcato Latino di Gerusalemme “i capi religiosi delle tre grandi religioni monoteiste in Terra Santa hanno invitato i loro fedeli a pregare per la pioggia. Arrivata all’inizio del mese di dicembre, è stata una benedizione per la terra e i suoi abitanti. Tuttavia, queste precipitazioni, a causa della loro forza improvvisa, comportano dei rischi. Un’onda nevosa si è abbattuta sul Medio Oriente in questi ultimi giorni del 2013, coprendo di neve la Giordania, il Libano, Israele e la Palestina”. Un'abbondanza di precipitazioni che ha finito per peggiorare soprattutto le drammatiche condizioni vissute da molti dei quasi 2 milioni di profughi siriani rifugiati in Libano e Giordania. (GV) (Agenzia Fides 16/12/2013).

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network