http://www.fides.org

News

2013-12-16

AMERICA/MESSICO - I Vescovi di Veracruz chiedono la fine della violenza e invitano alla solidarietà con Tuxpan

Veracruz (Agenzia Fides) – Le otto diocesi dello stato messicano di Veracruz hanno pubblicato un messaggio congiunto chiedendo la fine dell'insicurezza e della violenza. Nel testo, reso noto la terza domenica di Avvento, gli otto Vescovi deplorano l'assassinio dei due sacerdoti della diocesi di Tuxpan (vedi Fides 30/11/2013), nonché gli atti di violenza perpetrati contro le comunità di Veracruz e contro i migranti che attraversano questo territorio per raggiungere gli Stati Uniti. Sottolineano inoltre che, nonostante gli sforzi, non si riesca a sradicare la criminalità organizzata.
"Anche se la lotta contro la criminalità organizzata in Messico continua - è scritto nel documento pervenuto all’Agenzia Fides -, in alcune zone del paese permangono livelli molto preoccupanti di violenza, una crisi della legge, l'impunità e la corruzione che porta alla rottura del tessuto sociale. Le famiglie sono minacciate da rapimenti, estorsioni e dalla criminalità comune. In questo ambiente in cui viviamo, siamo solidali con la Diocesi sorella di Tuxpan".
Il documento ricorda la situazione dei migranti e dei poveri con queste parole: "Rivolgiamo la nostra attenzione ad un altro lato della nostra realtà: ci riferiamo al dolore e all'angoscia vissuta da molti dei nostri fratelli, specialmente migranti, contadini, giovani, famiglie, religiosi, suore e sacerdoti che sono più svantaggiati, che hanno subito dure prove derivanti dal peccato sociale che si manifesta con molteplici sfaccettature, come la violenza, l'ingiustizia, la corruzione, l'idolatria del denaro, il disprezzo per la vita e la disgregazione della famiglia". I Vescovi sottolineano: "dietro a tutte queste manifestazioni c'è un denominatore comune: la lontananza, l'ignoranza o la dimenticanza del Dio che Gesù è venuto a rivelarci".
Il documento si conclude augurando ai governanti di avere coraggio nel cercare sempre il bene comune, e con la benedizione impartita dai Vescovi delle diocesi di Xalapa, Coatzacoalcos, Veracruz, San Andrés Tuxtla, Córdoba, Colima, Tuxpan, Papantla. (CE) (Agenzia Fides, 16/12/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network