http://www.fides.org

News

2013-12-04

AMERICA/NICARAGUA - Cento anni della Provincia ecclesiastica: una festa con lo sguardo alla situazione del paese

Managua (Agenzia Fides) – Migliaia di cattolici venuti da tutto il paese, si sono riuniti la mattina del 2 dicembre nella Cattedrale di Managua per festeggiare il Centenario della Provincia Ecclesiastica di Managua. L'Inviato speciale di Papa Francesco, il Cardinale Nicolás de Jesús López Rodríguez, Arcivescovo di Santo Domingo, ha presieduto la Messa concelebrata dai Vescovi dell’America centrale e dai sacerdoti del Nicaragua. La nota inviata all’Agenzia Fides dalla Conferenza Episcopale del Nicaragua (CEN), riferisce che durante la celebrazione, il Cardinale ha sottolineato: "si tratta di un momento storico per la Chiesa e per i nicaraguensi, perché si celebra il momento in cui il Papa San Pio X ha creato la Provincia Ecclesiastica del Nicaragua, nel 1913, che originariamente dipendeva dal Guatemala".
Dopo la celebrazione l’Inviato speciale del Papa si è trattenuto con la stampa e, tra l’altro, ha commentato il processo di riforma costituzionale in corso in Nicaragua, proposto dal partito di governo all'Assemblea nazionale (vedi Fides 23/11/2013). “La migliore Costituzione rivista è quella che viene dal dialogo, che rappresenta gli interessi del popolo del Nicaragua e non di una sola parte - ha detto il Cardinale Lopez Rodríguez -. Ci possono essere momenti di incomprensione, di crisi, comunque sempre basati sul dialogo reciproco. Solo se possiamo parlare e ascoltare, possiamo capire. Non si tratta dell'interesse di una sola parte, ma dell'interesse del popolo del Nicaragua. Tutti sanno che la gente ha bisogno di essere aiutata in materia di istruzione, sanità, organizzazione della comunità, progetti sociali… perché questo è essenziale, e la Chiesa c'è anche per questo".
L'Arcivescovo di Managua, Sua Ecc. Mons. Leopoldo Brenes, ha affermato: “E' una benedizione avere nella nostra celebrazione il Cardinale Primate d'America, perché fu a Santo Domingo che è iniziata l'opera di evangelizzazione in America Latina. Propri lì sono sbarcati i primi missionari e lì è stata piantata la Croce dell'evangelizzazione”.
Ieri, 3 dicembre, la segreteria della Conferenza Episcopale del Nicaragua ha diffuso un comunicato in cui riferisce che, dopo la celebrazione, l’Inviato speciale del Santo Padre è stato invitato a pranzo nella Nunziatura e, per motivi protocollari, è stato invitato anche il Presidente della repubblica, Daniel Ortega, con la moglie. Inoltre hanno partecipato tutti i Vescovi della CEN. Il Presidente della CEN, Sua Ecc. Mons. René Sócrates Sándigo Jirón, Vescovo di Juigalpa, parlando alla stampa dopo l’incontro ha detto: "Abbiamo parlato con il presidente Ortega e abbiamo condiviso l'idea di lavorare insieme per il paese. In questo la Chiesa deve continuare ad essere fermento di unità". (CE) (Agenzia Fides, 04/12/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network