http://www.fides.org

Atti della Santa Sede

2013-12-03

AMERICA/COLOMBIA – Dimissioni del Vicario apostolico di Inírida e nomina del successore

Città del Vaticano (Agenzia Fides) – Il Santo Padre Francesco, in data 3 dicembre 2013, ha accettato la rinuncia al governo pastorale del Vicariato Apostolico di Inírida (Colombia), presentata da Sua Ecc. Mons. Antonio Bayter Abud, M.X.Y., in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico. Il Santo Padre ha nominato Vicario Apostolico di Inírida (Colombia) il Rev.do P. Joselito Carreño Quiñonez, M.X.Y., Vicario Generale dell’Istituto per le Missioni Estere di Yarumal, assegnandogli la sede titolare vescovile di Paria di Proconsolare.
Il nuovo Vicario apostolico è nato il 16 aprile 1966 a Cepitá, diocesi di Málaga-Soatá. Dopo aver terminato le scuole elementari e medie a Girón, ha continuato la formazione nel Seminario Conciliare di Bucaramanga, dove ha studiato Filosofia dal 1986 al 1988. Animato dal desiderio di diventare missionario, il 1° febbraio 1990 è entrato nel Seminario Maggiore dell'Istituto per le Missioni Estere di Yarumal, dove ha iniziato gli studi teologici. Ha emesso la prima professione religiosa il 3 dicembre 1991. Dopo il noviziato, nel 1992, ha proseguito gli studi presso l’Hekima College di Nairobi (Kenya), conseguendo la Laurea in Teologia nel 1996. E stato ordinato sacerdote il 9 novembre 1996. Ha svolto, poi, i seguenti incarichi pastorali ed amministrativi: 1997-2000: Missionario in Kenya, nella diocesi di Ngong; 2001-2002: Missionario in Etiopia nell’allora Prefettura Apostolica di Gambella (oggi Vicariato Apostolico); 2003-2005: Coordinatore regionale dell'Istituto per le Missioni Estere di Yarumal in Kenya; 2006-2012: Rettore del Seminario dell'Istituto per le Missioni Estere di Yarumal a Nairobi; dal 2012: Vicario Generale del proprio Istituto missionario. (SL) (Agenzia Fides 3/12/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network