http://www.fides.org

News

2013-11-28

AFRICA/CAMERUN - I Vescovi: “pregate per la liberazione degli ostaggi in tutto il mondo e in particolare di p. Vandenbeusch”

Yaoundé (Agenzia Fides)- La Conferenza Episcopale del Camerun ha lanciato un appello ai fedeli di intensificare la preghiera per la liberazione degli ostaggi “detenuti in tutto il mondo” e in particolare di p. Georges Vandenbeusch, il sacerdote “Fidei Donum” francese rapito il 13 novembre nella sua parrocchia di Nguetchewe, una località camerunese che si trova a una ventina di km dal confine con la Nigera (vedi Fides 14/11/2013).
Di p.Vandenbeusch non si hanno notizie certe se non che i rapitori sono dei nigeriani, forse appartenenti a Boko Haram, e che il sacerdote sarebbe detenuto in una località nigeriana sconosciuta. Secondo la stampa camerunese il Prefetto del Dipartimento di Mayo-Tsanaga, al quale appartiene la località di Nguetchewe, ha chiesto l’intervento delle autorità tradizionali locali per cercare di entrare in contatto con i rapitori del sacerdote. (L.M.) (Agenzia Fides 28/11/2013)

Condividi: Facebook Twitter Google Blogger Altri Social Network